I volontari e Guardia pesca della Asd provinciale di Lecco conv. FIPSAS in questi giorni hanno eseguito le opere ittiogeniche nel Lago di Olginate-Calolziocorte con la posa di 240 fascine, nel Lago di Garlate con altre 240 fascine e nel Lario a Malgrate sono state ripristinate altre due legnaie con la posa di 160 fascine.
Questa mattina i volontari FIPSAS hanno ripristinato tre legnaie sempre per la riproduzione del Persico Reale nell’alto Lario a Dervio e Bellano con la posa di 320 fascine.
Grazie ai pescatori sportivi e volontari, nonostante le difficoltà, anche nel 2022 verranno eseguite le tante opere ittiogeniche per tutelare la nostra fauna ittica autoctona tra i quali anche il Lavarello, il Salmerino Alpino, e le trote Fario e iridee.